Progetto Erasmus+ SEC4VET


Descrizione del progetto
La Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (UNCRPD) esige il diritto all’istruzione e all’accesso al lavoro per tutte le persone affette da disabilità. Ciò vale anche per i giovani con disabilità cognitive. Il loro percorso verso la formazione professionale e la successiva integrazione nel mercato generale del lavoro è ancora legato a molte barriere. Il progetto SEC4VET si concentra su queste persone e contribuisce alle pari opportunità, al raggiungimento del massimo potenziale possibile e alla partecipazione alla vita lavorativa e sociale.L’importanza delle competenze socio-emotive è generalmente riconosciuta nella vita quotidiana e professionale. Spesso sono elencate nei profili professionali perché sono ” competenze trasversali ” importanti nell’ambiente di lavoro odierno. Le competenze socio-emotive hanno un’influenza decisiva sul successo nella vita professionale e privata. Nella griglia delle competenze del regolamento sulla formazione professionale, oltre a quelle tecniche e metodologiche, sono esplicitamente indicate le competenze emotive e personali da trasmettere.Tuttavia, non c’è stato un approccio sistematico per diagnosticare pienamente le competenze dei partecipanti e per poter svolgere un supporto mirato basato su di esse. A causa della mancanza di tali concetti, il corrispondente supporto nella pratica della formazione professionale è avvenuto piuttosto per caso. Questa situazione è stata il punto di partenza per l’idea del progetto.
Il progetto SEC4VET è stato proposto dal VTC Mosbach-Heidelberg in stretta collaborazione con l’Università Otto Friedrich di Bamberg, l’associazione federale LERNEN FÖRDERN, Josefsheim Bigge in Germania.I seguenti punti sono stati definiti come obiettivi del progetto:- Sviluppo di procedure diagnostiche per la valutazione delle competenze socio-emotive- Fornire la procedura di valutazione delle competenze- Offerte di supporto al progetto – co-sviluppate dagli interessati per gli interessati- Rafforzare le competenze socio-emotive in un contesto professionalePer i professionisti coinvolti nella formazione professionale (educatori, insegnanti, formatori, pedagogisti sociali, terapisti) è importante poter valutare l’importanza delle competenze socio-emotive, per la cui valutazione hanno bisogno di strumenti validati e collaudati professionalmente. I tirocinanti dovrebbero anche ricevere informazioni sulla propria griglia di competenze socio-emotive in modo da poter essere coinvolti in modo vincolante nel coordinamento e nell’approvazione dei piani di sostegno. Tutti i partner europei vedono una grande necessità di azione nei confronti dei gruppi partecipanti e dei professionisti nei compiti menzionati, anche se i sistemi educativi nazionali dei paesi partner hanno strutture diverse. Il progetto contribuisce anche ad uno scambio di conoscenze ed esperienze a livello europeo per quanto riguarda la formazione professionale dei giovani con disabilità.
Il progetto di collaborazione comprende nove partner provenienti da sei paesi europei. SEC4VET ha riunito persone con difficoltà di apprendimento, associazioni di auto-assistenza, istituzioni per la riabilitazione professionale e istituzioni scientifiche, che insieme hanno sviluppato e testato i concetti diagnostici ed educativi. Ogni partner ha portato con sé competenze specifiche legate al progetto. Nell’ambito del progetto di collaborazione, i compiti sono stati chiaramente distribuiti in modo che ogni partner potesse fornire contributi adeguati per tutti gli strumenti. Gli strumenti sviluppati sono stati presentati in workshop e testati dai partner nelle loro strutture, in modo da garantirne la praticabilità. Le reti nazionali e internazionali dei partner sono state utilizzate con successo per la diffusione dei risultati del progetto. Il principale gruppo target, dei concetti diagnostici ed educativi sviluppati, sono gli adolescenti con difficoltà di apprendimento fino a lievi disabilità intellettive che si trovano in fase di preparazione lavorativa o di formazione professionale. Questi giovani, in parte dopo un’intensa formazione pre-professionale e professionale, possono acquisire posti di lavoro con requisiti teorici ridotti. Oltre ai giovani, anche gli insegnanti e i professionisti coinvolti nel processo di riabilitazione sono un altro gruppo target del progetto. Con i moduli di formazione e perfezionamento adeguati, essi devono essere in grado di comprendere, progettare e realizzare strumenti diagnostici, piani di sostegno basati su di essi e misure di sostegno specifiche. Durante il periodo triennale del progetto, lo sviluppo del progetto è stato portato avanti in sette incontri transnazionali con i partner, le attività successive sono state coordinate e la loro realizzazione è stata affiancata. I singoli compiti sono stati predisposti e decisi durante le singole riunioni web e le conference call. Gli incontri/ laboratori si sono svolti nelle strutture dei partner di progetto coinvolti. Ciò ha dato ai collaboratori l’opportunità di conoscere le istituzioni e i sistemi di formazione professionale nei paesi partner. Un comitato consultivo di progetto con esperti esterni provenienti dal mondo scientifico, dalle istituzioni educative e dalle associazioni nazionali di auto-assistenza, ha accompagnato il progetto per tutto il periodo del programma. Le attività del comitato consultivo del progetto comprendono la garanzia di un’ampia conoscenza specialistica, la creazione di un consenso e di contatti tra i partecipanti chiave per l’ulteriore sviluppo del SEC4VET e la diffusione delle conoscenze del progetto ai rispettivi gruppi di interesse. Il comitato consultivo europeo di progetto si è riunito annualmente in conferenze online.

Strumento 1 (IO1): 
Procedura diagnostica
Procedure standardizzate per l’autovalutazione e la valutazione da parte dell’osservatore, nonché test delle prestazioni per le persone con disabilità cognitiveLa procedura diagnostica valuta molteplici dimensioni delle abilità socio-emotive

Strumento 2 (IO2): (IO=Intellectual Output)
Manuale sull’importanza delle competenze socio-emotive
(per specialisti e gruppo docente)

Strumento 3 (IO3): 
Metodo per lo sviluppo delle competenze socio-emotive
Unità di apprendimento con contenuti e metodi differenziati per sviluppare le diverse aree riferite alle SEC Competenze Socio-Emotive.

Strumento 4 (IO4): 
Moduli di formazione per i docenti ed i professionisti coinvolti
L’insieme di strumenti specifici per il gruppo target contribuisce anche all’ulteriore sviluppo e alla garanzia della qualità nei diversi contesti di formazione professionale e aziendali. Inoltre, viene sostenuta un’implementazione di supporto e riflessione della formazione professionale dei giovani con deficit cognitivi.

La strategia di diffusione e sostenibilità era rivolta alle organizzazioni di partenariato del progetto e ad altre istituzioni educative, istituzioni e associazioni a livello nazionale ed europeo. Dopo aver testato gli strumenti (risultati tangibili) da parte dei partner sviluppatori, gli strumenti sono stati implementati dai partner organizzativi. L’integrazione dei collaborati del progetto nelle reti nazionali ed europee è stata di grande importanza per il trasferimento esterno dei risultati del progetto. Ogni collaboratore ha realizzato almeno tre eventi moltiplicatori e altre attività di divulgazione. I punti salienti del progetto SEC4VET sono state le due attività transnazionali di insegnamento e apprendimento, alle quali i partecipanti che non facevano parte dei team del progetto si sono recati nei paesi partner europei e hanno partecipato ad eventi e workshop.

1.Workshop LTTA al Mosbach-Heidelberg Vocational Training Centre
Laboratorio per testare e introdurre i professionisti agli strumenti diagnostici (train-the-trainer) nell’ottobre 2019. Gli obiettivi di apprendimento di questo seminario di formazione per formatori sono stati l’uso professionale dei metodi diagnostici e il collegamento della procedura diagnostica con il piano di riabilitazione individuale.

2.Work Camp “We are Europe” per testare gli strumenti di supporto, in Italia
Era previsto che tre studenti e due professionisti per ogni partner di progetto partecipassero al Work Camp nel marzo 2020 presso il Centro Studi Opera Don Calabria di Ferrara. L’obiettivo di questo campo di lavoro di 5 giorni sarebbe stato lo sviluppo di competenze socio-emotive attraverso offerte artistiche e creative. Al termine del progetto SEC4VET, il 16 giugno 2020 era stato pianificato il Simposio Internazionale presso il centro di formazione professionale Josefsheim Bigge, a Olsberg, in Germania. Il contenuto e i risultati del progetto dovevano essere al centro di questo convegno. I rappresentanti dei partner del progetto, altri esperti e stakeholders avrebbero dovuto esprimersi in merito. Attraverso numerosi workshop è stato pianificato di spiegare gli strumenti sviluppati e di dare raccomandazioni per l’implementazione dei concetti diagnostici ed educativi.
A causa dei divieti di viaggio e delle restrizioni entrate in vigore a seguito della crisi da COVID-19, il Work Camp a Ferrara, l’ultimo meeting a Tallinn (Estonia) ed il Simposio finale presso lo Josefsheim Bigge a Olsberg (Germania) non hanno potuto avere luogo.

Il progetto SEC4VET è stato finanziato con il sostegno della Commissione Europea. Erasmus+ è il programma dell’UE volto a promuovere l’istruzione, la formazione, i giovani e lo sport. Erasmus+ offre alle istituzioni professionali una varietà di opportunità per essere coinvolti e beneficiare di un sostegno finanziario. 

SEC4VET è stato realizzato nell’area di programma Erasmus+ dei partenariati strategici. In questo programma vengono sostenuti progetti di cooperazione europea in cui le istituzioni partner sviluppano innovazioni o imparano l’una dall’altra. I partenariati strategici offrono alle istituzioni l’opportunità di promuovere sviluppi innovativi nel campo della formazione professionale nella cooperazione transfrontaliera o di scambiare esempi di buone pratiche in Europa.
(Testo di Martin Künemund, Project Coordinator, Josefsheim Bigge gGmbH, Olsberg, Germania).

Per il Centro Studi Opera Don Calabria hanno partecipato al progetto:
Rodolfo Liboni, come project manager e researcher, e la Dott.ssa Maria Luisa Langella, psicologa, come researcher, hanno partecipato ai diversi meeting di lavoro nei paesi partners di progetto contribuendo alla realizzazione della documentazione finale.
La Dott.ssa Luisa Casetto, psicologa, e la Dott.ssa Irene Fergnani, psicologa, hanno contribuito alla supervisione di test sperimentali all’interno del nostro centro, in collaborazione con Massimiliano Piva, autore teatrale per Cosquillas Theatre Methodology.
Il Prof.Riccardo Mingozzi e la Prof.ssa Elisa Turra hanno partecipato alla LTTA (Learning-Teaching-Training-Activities), formazione formatori, presso il centro di formazione Berufsbildungswerk Mosbach-Heidelberg, in Germania.

I partners europei di progetto sono:

Sono a disposizione delle persone interessate diversi documenti, manuali, e presentazioni (in lingua inglese), gli Intellectual Output (IO_1,2,3,4), prodotti durante i tre anni di attività del progetto sul sito istituzionale: https://www.sec4vet.eu e una parte tradotta in lingua italiana, qui elencata:
IO1
IO1_SEC-I-e-SEC-SJT-_Materiali_IT
IO1_SEC-I-e-SEC-SJT_MANUALE-TECNICO-_IT
IO1 Test Valutazione Competenze Socio-Emotive.xlsx (download)
IO1 Test Valutazione Competenze Socio-Emotive.pdf
IO2
IO2-Manuale-sul-significato-delle-SEC_IT
IO3
IO3_Supporto-alle-SEC_IT
IO4
IO4_Modulo1_Formare-gli-insegnanti_complete_-IT
IO4_Modulo2_IT
IO4_Modulo3_IT
IO4_Modulo4_IT
IO4_Modulo5_IT
IO4_Modulo5_Annexes_IT
IO4_Modulo6_IntroAIO
IO4_Modulo6_AIO_-IT


© Istituto Don Calabria - Città del Ragazzo
Viale Don Giovanni Calabria, 13 - 44124 Ferrara
Tel. 0532-741515
Privacy Policy
Credits:
Webdesign > H2Mstudio
Website Administrator_Rodolfo Liboni